fbpx

UNIVERSITA’ E NAUTICA

L’INSERIMENTO PROFESSIONALE DEI LAUREATI IN INGEGNERIA NAUTICA E DESIGN DEL POLO UNIVERSITARIO MARCONI NELLA CANTIERISTICA

CONSULTAZIONE PARTI INTERESSATE

Il 25 ottobre 2017, alle ore 15,30, presso il Polo Universitario “G. Marconi” si è svolta una tavola rotonda tra aziende e università avente per oggetto l’offerta formativa in ambito nautico e la figura professionale di riferimento.

Il dibattito è stato introdotto dall’Ing. Pollicardo, segretario generale di Nautica Italiana, il quale ha fornito un’ampia panoramica sullo stato attuale del mercato diportistico, che mostra una crescita costante in termini di produzione e ricavi.

Nel corso della consultazione sono intervenuti, in rappresentanza dei corsi di laurea in ambito nautico, i professori Boote, Ferrando, Musio-Sale e Zignego, mentre per le aziende, oltre alla presidente di Confindustria La Spezia, erano presenti gli ingegneri Bertetto (Sanlorenzo Yachts), lzzo (Lloyd’s Register), Ruggiero (Ruggiero Naval Architects), Porcari (Cetena), Tonelli e Spinetti (Rina), Cervia e Salvetti (Cs Naval Design).

Il confronto è stato ampio e articolato su temi quali: la preparazione del laureato in Ingegneria Nautica e in Design Navale Nautico, gli sbocchi professionali e la rapida collocazione nel comparto nautico nazionale e internazionale. Molto significativi i contributi del Prof. Invernizzi (Direttore Diten) e degli esponenti della aziende coinvolte, i quali hanno arricchito il dibattito con proposte, suggerimenti e segnalazioni utili per sviluppare ulteriormente le sinergie già in atto tra formazione universitaria e mondo industriale.

I coordinatori dei corsi di studio di Ingegneria e Design Nautico hanno apprezzato gli interventi di tutte le parti interessate e si sono impegnati a discuterne nelle sedi appropriate al fine di individuare le più efficaci soluzioni da mettere in campo per formare una figura professionale sempre più in linea con le aspettative di un mercato in costante e forte evoluzione come quello nautico.