Premio Leonardo 2012

Strike di tesi di laurea riferite a corsi di studio della Scuola Politecnica dell’Università degli Studi di Genova e in particolare di corsi riferiti al Polo Universitario della Spezia.

Alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, si è svolta martedì 19 Febbraio 2013 al Palazzo del Quirinale la Cerimonia di premiazione del Comitato LEONARDO.

Il Comitato, che riunisce il Ministero dello Sviluppo Economico, Confindustria e ICE, presieduto da Luisa Todini, ha assegnato (come ogni anno) i premi QUALITA’ ITALIA, Premio LEONARDO INTERNATIONAL, Premio alla Carriera, Premio Speciale e, d questa edizione, il Premio START-UP, alle personalità e alle aziende (non solo Italiane) che, nell’arco dell’anno si sono distinte per le qualità del lavoro, della ricerca e della produzione del nostro Sistema Paese.

A coronamento di questi prestigiosi riconoscimenti, vengono assegnati anche i PREMI DI LAUREA, finanziati da imprenditori Soci a giovani laureati che hanno preparato o discusso tesi su argomenti rilevanti per il successo del Made in Italy.

Quest’anno l’Università di Genova, La Scuola Politecnica e il Polo Universitario della Spezia erano presenti con due tesi premiate, la prima afferente al Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccatronica, le seconda alla Magistrale in Design Navale e Nautico (inter-ateneo con il Politecnico di Milano), alla Magistrale in Yacht Design e alla Laurea in Ingegneria Nautica.

In particolare sono state premiate le seguenti tesi:

  • Daniele BARBIERI e Matteo ZANIModellazione e controllo di un giunto robotico innovativo per la manipolazione di precisione”, Relatore prof. Pietro FANGHELLA, Premio Clementino Bonfiglioli. La tesi si è svolta nell’ambito di un progetto di ricerca in collaborazione con la Stam Srl e l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT).
  • Gli Speziali“: Olmo GANDOLFO, Fabrizio GARIAZZO, Volkan KUMKUM, Francesco DELL’ISOLAProgetto di una nave a vela di oltre 40 metri con proulsione elettrica”. Relatori: proff. Massimo MUSIO-SALE e Giulio BARABINO, Premio Perini Navi S.p.A. La tesi ha visto la collaborazione di Siemens e ZF.

Questa edizione suggella il quarto premio assegnato a tesi svolte nell’ambito del Polo della Spezia in edizioni precedenti, da parte di studenti di Ingegneria nautica e di Design navale e nautico.

Una consuetudine a far bene legata alla passione di docenti e studenti che si è configurata come una bella tradizione di eccellenza che auspichiamo possa ancora cogliere in futuro altri successi.