fbpx

Laurea honoris causa in Yacht Design a Renato “Sonny” Levi

Riconoscimento accademico magistrale ad una figura che ha dato un singolare contributo alla disciplina della progettazione per la nautica da diporto in Italia e all’estero.

Renato Levi (classe 1926), conosciuto in tutto il mondo con il soprannome di “Sonny”, è uno dei padri fondatori della motonautica moderna. Durante il corso della sua lunga e prolifica carriera professionale, ha ideato una vasta serie di innovazioni legate al mondo della nautica e della progettazione navale.
Fra le più importanti si possono citare le carene plananti a “V” profondo, le carene “Delta” e anche sistemi propulsivi con trasmissione di superficie con eliche a profilo supercavitante.
Dal punto di vista del design, alle sue barche sono riconosciute qualità di eleganza funzionale, innovazione e raffinatezza. Levi è in tal senso una figura “leonardesca” capace di gestire il progetto tout court, dai suoi aspetti ingegneristici a quelli stilistici ed estetici.
A distanza di oltre 60 anni dai suoi primi lavori, il suo contributo si può considerare un punto di rifermento da cui tutto il comparto nautico trae continuamente ispirazioni per l’innovazione e la progettazione.
Importante è stata anche la sua attività di divulgazione attraverso la pubblicazione dei suoi due libri, Dhows To Deltas e Milestones In My Design, e tramite numerosi articoli apparsi sulle più importanti pubblicazioni di settore.
Questa breve sintesi della sua figura professionale è sufficiente a spiegare perché l’Università degli Studi di Genova ha deciso di insignirlo di Laurea Magistrale honoris causa in Yacht Design – Classe LM34.
La cerimonia, organizzata dall’Università con la collaborazione del Comune della Spezia e Promostudi La Spezia – Polo Universitario Marconi, avrà luogo alla Spezia il 19 settembre prossimo.